Presidio

"

Nella notte tra il 6 e 7 maggio la sede del Presidio di Libera “Peppino Impastato” e dell'Associazione “Democrazia” di Pieve di Soligo, in via Vaccari 23, è stata nuovamente presa di mira da un’azione dimostrativa da parte dell'Associazione Culturale Fronte Veneto Skinhead. Sono state affisse alla porta una epigrafe con scritto ""Donati per beneficenza, venduti per lucro"" e due comunicati dal titolo ""Indagati per delle sagome di cartone......o forse perché abbiamo ragione?"".

L'azione fa riferimento ai fatti avvenuti nel mese di novembre 2015 rivolte a diverse sedi della Caritas e del PD del Veneto e della Emilia Romagna.

Il Presidio di Libera Peppino Impastato e l'Associazione Democrazia, presenti nel Comune di Pieve di Soligo, nel condannare il nuovo attacco subito, tengono a precisare la loro indipendenza dai partiti e ricordano che il loro impegno nel territorio è finalizzato esclusivamente alla costruzione di sinergie politico-culturali e organizzative, capaci di diffondere la cultura della legalità, della responsabilità e l'attuazione di iniziative aventi carattere amministrativo, culturale, ricreativo, sociale tendente a favorire la partecipazione di tutti/e i/le cittadini/e alla promozione dei valori di uguaglianza, di libertà politica e religiosa, di democrazia economica, di ripudio della guerra, di contrasto con ogni forma di discriminazione, coinvolgendo nel proprio operato le associazioni, le organizzazioni e le istituzioni del territorio.

L’Associazione Democrazia ed il Presidio di Libera “Peppino Impastato”, presenti sul territorio da quasi otto anni, nel promuovere incontri, dibattiti, ed ogni altra iniziativa pubblica, favoriscono la partecipazione dei partecipanti e il pluralismo delle voci messe a confronto, non dimenticando mai i principi su cui le loro azioni si fondano al fine di costruire una società viva, accogliente, eterogenea, formata da persone che sappiano vedere negli altri non un potenziale nemico, ma un possibile amico.

Una società ospitale, aperta alle differenze e cementata da diritti e doveri condivisi. Una società dove l’io e il noi non sono contrapposti e la vita delle persone sia custodita alimentata, non impiegata come strumento di potere, di sfruttamento, di profitto.

Presidio Libera “Peppino Impastato”
Associazione “Democrazia” di Pieve di Soligo

"